I morellini

Rossi Maremmani

Az. Agr. Roccapesta

MORELLINO DI SCANSANO 

DOCG

Roccapesta è il vino e Roccapesta è l'azienda agricola. Questa identità di nomi è voluta e segna la ferma intenzione di avere questo vino come simbolo dell'intera azienda. Ogni anno proviamo a produrre un Morellino di Scansano che sappia esprimere al massimo l'annata. Per questo motivo è un Morellino che ogni anno è diverso dal precedente.

MORELLINO DI SCANSANO RISERVA

DOCG

Il Roccapesta Riserva è l'evoluzione del Roccapesta d'annata. Si tratta della stessa base che affiniamo per un periodo più lungo. Al momento dell'imbottigliamento del Roccapesta, scegliamo il vino delle botti più adatte a un lungo invecchiamento e lo facciamo affinare per altri 12 mesi in cantina, ottenendo un vino evoluto ed equilibrato.



MORELLINO DI SCANSANO RISERVA GRAN CRU CALESTAIA DOCG

Il Calestaia è il mio sogno personale. La mia passione è per il sangiovese, uva in grado di dare vini di altissima eleganza, complessità e poesia. L'altra mia passione è per la Maremma. Questa terra dura e ricca di contraddizioni che mi ha rapito. Dall'unione di queste due passioni che hanno sengato la mia vita nasce il Calestaia: elegante e voluttuoso.


Moris

MORELLINO DI SCANSANO 

DOCG

"La prima bottiglia di Morellino di Scansano Moris risale al 1981, pochi anni dopo la nascita della DOC avvenuta nel 1978.

Il vino cresce su suolo sabbioso, che porta nel bicchiere un vino dal tannino morbido ed elegante. Le sue note di frutta rossa, tipiche del Sangiovese, presente per un 90% circa, danno al vino piacevolezza e freschezza. Bevuto fresco è ottimo anche come aperitivo."

MORELLINO DI SCANSANO RISERVA 

DOCG

"Il Morellino di Scansano Riserva Moris nasce nel 1988. Si presenta elegante e importante al naso, di sicuro successo per lunghi invecchiamenti. Ottimo con primi piatti di carne o secondi a base di carne grigliata."


Col di bacche

MORELLINO COL DI BACCHE 

DOCG

Il Morellino “Col di Bacche” è un prodotto che si sposa alla perfezione con primi piatti della cucina mediterranea ricchi di sapore e mediamente impegnativi , con carni alla griglia ed inoltre si accompagna decisamente bene con formaggi di pasta salata e con salumi tipici della Maremma Toscana.

MORELLINO RISERVA

ROVENTE 

DOCG

Il “Rovente” necessita di essere abbinato ai piatti più impegnativi della cucina mediterranea, a base di cacciagione o di formaggi stagionati, decisamente impegnativi.


Fattoria di Magliano

MORELLINO

HEBA

Heba è il nome che era stato attribuito a Magliano in epoca tardo etrusca. E il legame con questa antica civiltà, ancora molto forte in Maremma, è stato ripreso da Mauro Lovi non solo nelal scelta del nome di questo vino ma anche nel disegno in etichetta, che rappresenta appunto un’antica testina etrusca rinvenuta nell’area archeologica di Pyrgi.

 


Mazzei

MORELLINO RISERVA

BRONZONE

DOCG

Prodotto da uve di Sangiovese dall'omonimo vigneto, questo superbo cru di Morellino di Scansano esprime la combinazione di potenza, personalità e territorio.


Le Pupille

MORELLINO 

DOCG

 

Cuvée predominata dal Sangiovese cui si aggiungono anche Alicante e Malvasia Nera, il Morellino di Scansano è un vino rosso giovane, fruttato e morbido. La prima vendemmia di Elisabetta è del 1985 e da allora il Morellino ha sempre accompagnato l’azienda come espressione piena e costante del territorio.

MORELLINO RISERVA

DOCG

La Riserva ha dato inizio all’attività di Fattoria Le Pupille essendo il primo vino prodotto dalla giovane azienda. Prodotto ancora prima della creazione della DOC Morellino (creata nel 1978) la Riserva è piena espressione territoriale del Sangiovese e della forza selvaggia della Maremma.


Poggio Brigante

MORELLINO 

DOCG

Colore rosso rubino con riflessi violacei.

Profumo intenso con note di frutta a bacca rossa.
Sapore asciutto, di buona struttura e leggermente tannico.

MORELLINO RISERVA

ARSURA

DOCG

Colore rosso rubino intenso. Profumo intenso e fruttato con note di frutta a bacca rossa. Sapore asciutto, di ottima struttura, pieno, equilibrato e persistente.


Poggio Trevvalle

MORELLINO PASSERA 

DOCG

‘Passera’ è il nostro Morellino fatto nel solco della tradizione, assemblando mosto fiore e vino di prima pressatura delle vinacce. Al naso ha piacevoli aromi di frutta rossa matura. Al gusto impattano tannini maturi e potenti che si uniscono a sapori di ciliegia e fragola in un assaggio piacevolmente fresco. Un vino che si abbina bene a tutto – da un pasto semplice di pane e formaggio a un piatto di pasta con sugo ricco!

MORELLINO

DOCG

Un vino piacevolmente caldo, con evidenti note fruttate. E’ prodotto con uve Sangiovese e l’aggiunta di piccole percentuali di Alicante e Merlot. Ha gusto di mora e profumi balsamici e di viola, con un finale asciutto e speziato. Accompagna bene qualsiasi piatto a base di carne, formaggio o verdura.


Podere 414

MORELLINO

DOCG

La base del Morellino Podere 414, pressoché unico vino aziendale è costituita dall'85% di Sangiovese accompagnato da un 5% di Ciliegiolo, vitigno autoctono particolarmente prezioso nel dare freschezza e "territorialità"; alicante allevato ad alberello per conferire una impronta mediterranea, speziata ed intensa e dal 3% di Colorino. Questo Morellino, porta in se tutto il carattere della Maremma, impetuoso ad un primo approccio e comunque generoso nel colore, negli aromi e nel corpo, come il territorio e le persone che lo originano.


Terenzi

MORELLINO

DOCG

Profumi di frutta rossa e viola con note speziate in chiusura

Vino con tannini ben bilanciati, morbidi

e persistenti. La freschezza di questo vino

lo rende di piacevole bevibilità

Particolarmente adatto a piatti di salumi 

 

e formaggi e piatti di carne. 

MORELLINO PUROSANGUE

DOCG

Profumi complessi e avvolgenti tipici di frutta rossa matura e spezie

Il corpo è pieno e bilanciato, con tannini maturi

e ben evoluti.Particolarmente adatto a piatti di carni rosse, arrosti

 

e piatti di cacciagione. 

 



MORELLINO RISERVA MADRECHIESA DOCG

Due mesi d’inverno alla Canadese, primavera fresca e siccitosa poi 3 mesi estivi con siccità e con temperature medie di più di 35°C e spesso superando i 40°C. Questa era la situazione climatica nella nostra zona durante la campagna viticola 2012.

Nel dettaglio il germogliamento è avvenuto in maniera regolare con piante estremamente sane ed equilibrate. 

 

La fioritura, svoltasi in ambiente caldo e asciutto ha originato un’ottima allegagione. Nonostante il deficit pluviometrico e le temperature estreme, l’invaiatura si è svolta in condizioni perfette completandosi così in modo regolare.